Un dispositivo per la traduzione del linguaggio dei cani presto negli Stati Uniti

MobilityNetworkWlan

Un produttore di giocattoli giapponese ha annunciato di aver sviluppato un gadget che traduce labbaio dei cani nel linguaggio umano.

La Takara Co. Ltd, di Tokyo ha dichiarato che circa 300.000 traduttori sono stati venduti in Giappone dalla data del lancio alla fine dellanno scorso. Prevede vendite molto maggiori quando ad agosto, negli Stati Uniti, sarà disponibile la versione in lingua inglese. Negli Stati Uniti vivono approssimativamente 67 milioni di cani, quantità oltre sei volte superiore a quella del Giappone. Masahiko Kajita , marketing manager della Takara ha spiegato, in occasione di una convention sui prodotti per gli animali tenutasi ad Atlanta, che la compagnia si rende conto di quanto gli americani amino i propri cani, e che dunque non dovrebbero avere problemi a spendere 120 dollari per il prodotto. Il Bowlingual consiste in un microfono wireless della lunghezza di tre pollici che si attacca al collare dellanimale e trasmette i suoni ad una console palmare collegata ad un database. La console classifica ogni bau, uggiolio o altro verso in sei categorie emozionali – felicità, tristezza, frustrazione, rabbia, affermazione e desiderio – e mostra frasi di uso comune, come Mi stai facendo arrabbiare che si accordano allo stato emozionale del cane. La compagnia ha dichiarato di aver speso centinaia di milioni di yen per sviluppare il dispositivo in collaborazione con esperti di acustica e di etologia e spera di vendere un milione di unità negli Stati Uniti nei primi otto mesi dopo il lancio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore