Un documento svela gli investimenti in Apple Car

AziendeMercati e Finanza
Un documento svela gli investimenti in Apple Car

Apple Car non è una fantasia. Intanto, l’azienda guidata dal Ceo Tim Cook ha guadagnato i permessi dall’Ente americano per l’aviazione civile per estendere la licenza di volo dei droni, per migliorare le mappe

Una lettera ai regolatori del National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), settore trasporto americano, rivela che Apple sta investendo nelle self-driving car, le auto a guida autonoma. Finora solo Ford, che progetta il debutto nelle driverless car dal 2021, ha ammesso che sta lavorando alle vetture senza conducente sulla base delle indiscrezioni su Apple. Inoltre, l’azienda guidata dal Ceo Tim Cook ha registrato un dominio relativo alle auto.

Un documento svela gli investimenti in Apple Car
Un documento svela gli investimenti in Apple Car

Alla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) , Apple ha scritto una lettera di cinque pagine per chiedere che non vengano introdotte troppe regole e per definire le best practice,, affinché i produttori del mercato Automotive e i new entrant godano di pari opportunità.

Intanto, Apple è intenzionata ad usare droni e ad implementare nuove funzioni di navigazione al chiuso, per apportare migliorie al suo servizio Mappe. Apple cerca di aggiudicarsi quote di mercato a spesedella rivale Google. A riportare l’indiscrezione, da fonti vicine ai piani della compagnia californiana, è il sito di Bloomberg.

L’azienda guidata dal Ceo Tim Cook ha guadagnato i permessi dall’Ente americano per l’aviazione civile per estendere la licenza di volo dei droni per scopi commerciali: i velivoli guidati a distanza potranno essere impiegati anche per raccogliere dati e immagini.

Apple starebbe costituendo una squadra di esperti di robotica e di raccolta dati che dovrà gestire i droni per aggiornare le informazioni per il servizio di mappe, in modo più veloce di quanto accade oggi con la sua flotta di furgoncini dotati di sensori e fotocamere. Apple vorrebbe utilizzare i droni per analizzare i segnali stradali, delineare le modifiche al traffico stradale, controllare le aree in costruzione. Inoltre l’azienda di Cupertino starebbe implementando nuove funzioni per migliorare le indicazioni agli automobilisti e per conferirle a coloro che si muovono in spazi interni, per esempio aeroporti o musei.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore