Un drive a nastro per le piccole imprese

CloudServer

Da Tandberg Data un drive entry-level a tecnologia LTO

Tandberg Data ha presentato il modello 220LTO di formato HH (mezza altezza) a tecnologia LTO1, progettato per operazioni di backup di workstation, desktop e server di rete. Il drive è una derivazione del prodotto 420LTO, con il quale condivide alcune caratteristiche come per esempio le dimensioni compatte, basso consumo di elettricità (meno di 18W), una minima emissione di calore, una connessione SCSI Ultra160 e presto anche una connessione SAS (Serial Attached SCSI). Grazie al suo formato compatto (5 pollici e ¼ – 1 Slot) e alla bassa produzione di calore, il drive può essere tranquillamente ospitato a bordo di PC e server rackmount. Per una migliore salvaguardia dei dati è disponibile la tecnologia brevettata “Smart Gripper”, in grado di bloccare saldamente il leader guida-nastro per garantire un caricamento della cassetta senza problemi. Il drive possiede anche una funzione software integrata per la gestione dei supporti che offre un’analisi diagnostica ed avvisi preventivi sulla condizione del nastro e del drive stesso.Il drive LTO1 offre piena compatibilità in scrittura/lettura con tutti i drive a nastro ed i supporti LTO. La soluzione Tandberg permette inoltre di avere a disposizione una tecnologia che già prevede tre generazioni future di crescita, da 100GB a 400GB nativi. Il prodotto è disponibile sia come drive singolo OEM per l’integrazione nei server aziendali già equipaggiati, che come kit completo interno o esterno con cavi, accessori, cassette e software di backup.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore