Un errore di calcolo alla base dello stop di Gmail

CyberwarSicurezza

Il problema è stato causato da un classico effetto a cascata in cui i server sono sati sommersi dal traffico in rapida successione

Miscalculation, un errore, è alla radice dell’ultimo black-out di Gmail . Gmail è andato in tilt per poche ore (dalle 12:30 p.m. PDT di martedì alle 2:30 p.m. PDT), mandando in tilt milioni di utenti.

Il problema è stato causato da un classico effetto a cascata in cui i server sono rimasti sopraffatti dal traffico in rapida successione. Per ora non emerge alcuna ombra di hacker nel nuovo block-out di Gmail.

Ancora una volta una procedura di routine, di normale mantenimento dei server, ne ha portati alcuni offline, ma alcune modifiche ai router (che avrebbero dovuto ottimizzare l’affidabilità) hanno invece causato il problema.

Google sta investendo moltissimo in Gmail e Google Apps ( uscite dalla beta ), ma questi black-out rimangono una macchia ibarazzante nella promozione del cloud computing, per sottrarre clienti a Microsoft e Ibm.1,75 milioni di aziende usano Google Apps.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore