Un exploit per Internet Explorer

CyberwarSicurezza

I Websense Security Labs segnalano la diffusione di exploit che sfruttano una vulnerabilità del browser di Microsoft

I Websense Security Labs hanno scoperto un numero crescente di Url utilizzati per sferrare attacchi che approfittano di una recente vulnerabilità di Microsoft Internet Explorer. Tale vulnerabilità, per la quale non è ancora disponibile la patch di Microsoft, consente il lancio di codice maligno sul computer dell’utente senza il suo consenso.I Websense Security Labs hanno scoperto centinaia di tali siti, creati appositamente per sfruttare la vulnerabilità di Explorer e trasferire il codice infetto sul PC degli ignari navigatori. I siti sfruttano la vulnerabilità per installare codice shell che connette a Internet via HTTP o scaricando uno dei molti tipi di codice maligno, comprese varianti Bot, backdoor e altri Trojan. I clienti della Websense Web Security Suite sono automaticamente protetti da questa nuova minaccia grazie a Real-Time Security Updates, il sistema che aggiorna in tempo reale il database di URL di Websense. Ulteriori dettagli sulla vulnerabilità di Explorer sono disponibili qui: www.websensesecuritylabs.com/alerts/alert.php?AlertID=449 .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore