Un innovativo juke-box per i dischi ottici

Aziende

Disc Stakka è un nuovo sistema rivoluzionario prodotto da Imation per raccogliere, proteggere e gestire qualunque tipo d’archivio Cd e Dvd

Imation annuncia l’introduzione sul mercato di Disc Stakka: il sistema automatico che consente di archiviare, proteggere e recuperare dischi ottici (Cd dati, Dvd, Cd musicali). I dischi ottici vengono di solito riposti all’interno di cassetti o su scaffali, rendendo difficoltoso gestire, proteggere e soprattutto ritrovare i contenuti archiviati al loro interno. Pensiamo a quante volte ci può essere capitato di riporre un Cd nella custodia sbagliata. Disc Stakka cambia l’archiviazione di Cd e Dvd, unico nel suo genere, contiene fino a 100 supporti ottici da 12 cm di diametro ed è collegabile a Pc o Mac dalla connessione Usb, che assicurare l’alimentazione e l’accesso ai dati. Inoltre, è possibile alloggiare, una su l’altra, fino a cinque unità Disc Stakka creando una sorte di “torre” contenente 500 dischi senza occupare troppo spazio né collegare altri cavi. Il software OpdiTracker, incluso nella confezione, grazie a un database e a un motore di ricerca, controlla il processo di ricerca ed estrae in pochi secondi il disco desiderato senza commettere errori, come succedeva una volta con i juke-box. È possibile consultare dischi e file archiviati nel database OpdiTracker oppure utilizzare il motore di ricerca per identificare dischi o file in pochi secondi. Una volta identificato, il disco può essere estratto dal Disc Stakka e inserito nel computer o nel lettore Cd o Dvd. OpdiTracker è facile da usare e le operazioni di gestione, archiviazione e protezione dei dischi sono intuitive e permettono di effettuare ricerche per titolo, parole chiave, file o directory ed estrarre qualsiasi disco in pochi secondi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore