Un italiano su due guarda video su smartphone

4gMobility
Microsoft Lumia 640 e 640 XL con Windows Phone, a fine anno verrà aggiornato a Windows 10
1 4 Non ci sono commenti

In Italia o in Grecia per esempio, nel 2014, oltre il 50 per cento dei possessori di smartphone ha guardato contenuti video su un dispositivo mobile. Lo dichiara Ericsson

Il futuro è sempre più Mobile. Un italiano su due guarda video su smartphone. Lo riporta una ricerca di Ericsson. “Già ora nel mondo metà dei consumatori vorrebbe dei sensori all’interno della propria abitazione, che li avvertano in caso di problemi con l’acqua o l’elettricità e che segnalino per esempio la temperatura del frigorifero“, ha affermato Jean-Philippe Poirault, vicepresidente a capo delle soluzioni e servizi di rete e di Ericsson nella regione Mediterranea.

Microsoft Lumia 640 e 640 XL con Windows Phone, a fine anno verrà aggiornato a Windows 10
Ericsson: Un italiano su due guarda video su smartphone (in foto: Microsoft Lumia 640 e 640 XL con Windows Phone)

Anche se il Mediterraneo rappresenta un’entità eterogenea, a unire le diversità è la banda larga mobile: “In Italia o in Grecia per esempio, nel 2014, oltre il 50 per cento dei possessori di smartphone ha guardato contenuti video su un dispositivo mobile, in Tunisia invece questa percentuale si attesta al 20 per cento, ma si prevede possa raddoppiare nel prossimo anno grazie all’incremento del tasso di penetrazione degli smartphone e alla disponibilità di reti sempre più performanti“.

A trainare la convergenza del Meditarraneo sono i giovani, sempre più globali e più utenti di tecnologia Mobile.

Al MWC 2015 di Barcellona, Ericsson ha presentato due nuovi risultati pionieristici: 5G-LTE Dual Connectivity (doppia connettività 5G-LTE) e il 5G Multipoint Connectivity.

Il 5G avrà un impatto nell’intero ecosistema di reti mobili, dai dispositivi agli accessi radio, il core IP e il cloud. Dal punto di vista degli accessi radio, il 5G rappresenterà un’evoluzione dell’attuale tecnologia LTE e l’aggiunta di nuove tecnologie di accesso radio, spesso a frequenze più elevate.

Le funzionalità del 5G saranno cruciali anche per supportare la comunicazione di tipo macchina (MTC). I test sulla velocità dl 5G di Ericsson hanno misurato 5GB/s di capacità di trasmissione.

Avete verificato la vostra copertura 4G? Provate ora!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore