Un laboratorio per il futuro delle reti mobili

Aziende

Inaugurato a Shenzhen il nuovo centro di sviluppo di Huawei technologies

Si trova a Shenzhen in Cina il primo laboratorio pensato per permettere a operatori di servizi di comunicazione mobili di testare e collaudare infrastrutture, servizi, contenuti e applicazioni. Si tratta dell’Experience center intouch lab voluto da Huawei technologies, gigante cinese che opera nel settore dei dispositivi e delle infrastrutture di rete, che si propone come centro per lo sviluppo e il collaudo di nuove tecnologie e soluzioni. In particolare il centro si rivolge agli operatori di servizi mobili che già hanno deciso di impiegare le infrastrutture di terza generazione e oggi lavorano per individuare nuove modalità di utilizzo da proporre ai loro clienti sia professionali sia privati. Nel laboratorio si sperimentano servizi dati e voce e soprattutto si compiono passi significativi sulla strada della convergenza tra reti mobili e fisse e tra infrastrutture tradizionali e servizi che utilizzano lo standard Internet protocol.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore