Un mondo di videogiochi

AccessoriAziendeManagementWorkspace

Alla kermesse dei videogame Game Developers Conference (Gdc) di San Francisco, le console si sono date ben più che una “riverniciata”. Sony ha presentato Move per PlayStation 3: il nuovo controller senza fili di Ps3 sfiderà non solo il Wiimote di Nintendo, ma anche Project Natal per Xbox 360. Microsoft, il cui sistema di gioco a mani libere Natal (senza telecomandi) arriverà per Natale, ha mostrato le potenzialità di Windows Phone 7: per contrastare iPhone anche nel mercato dei giochi. OnLive ha dato prova del cloud game, i giochi fra le nuvole: il Pc tornerà al centro e lancerà la sfida alle console? Intanto Nintendo, assente a Gdc, prepara per E3 la nuova portatile DS2, la “vendetta”: con schermo più ampio, cuore Nvidia Tegra 2 e accelerometro

La Game Developers Conference di San Francisco si è chiusa sabato scorso con tante novità. Partiamo dalla grande assente: Nintendo. Il colosso giapponese starebbe preparando per E3 Nintendo DS2, con chip Nvidia Tegra 2 (quello dei Tablet), due schermi forse con “una risoluzione maggiore” e più grandi da utilizzare come due display separati o come un solo, grande schermo con lo stesso contenuto spalmato sui due LCD. Grazie all’accelerometro, la prossima DS2 assomiglierà a GamCube o alla Wii, stando al kit di sviluppo.

Ma a Gdc non si è chicchierato solo delle indiscrezioni sugli assenti. Il piatto forte dell’evento dedicato ai video giochi è stata la presentazione di Sony Move, il nuovo motion controller wireless per Playstation 3. Sony porterà a scaffale diverse confezioni: un Move da solo, oppure una confezione con PlayStation Eye + Move + un gioco, oppure ancora una soluzione con l’intera consolle dentro. Sony Move sfida il Wiimote di Nintendo. Il combattimento con la spada è simile a quello di Wii Sport Resort, ma ha in più lo scudo. In bundle,  con il Move e l’Eye, saranno venduti Sports Champions e Motion Fighters, un gioco di combattimento di strada che permette di muoversi completamente e non di limitarsi ad agitare il polso.

Ma non ci sono sole le solite console a rinnovare il mercato videogame. A Mix 2010 Windows Phone 7 ha fatto divertire il pubblico, usando il “faccione” del Ceo di Microsoft Steve Ballmer per fare vedere come funziona un’applicazione chiamata Marionette: l’accelerometro renderà Windows Phone 7 una “console” agguerrita per sfidare l’iPhone. Microsoft ha messo anche in download XNA Game Studio 4.0 per Windows Phone 7.

Microsoft infine sta mettendo a punto Project Natal per ottobre (e comunque in tempo per lo shopping natalizio): è un sistema di gioco per Xbox 360 senza controller, frutto dell’acquisizione di 3DV Systems. Grazie alla motion camera della startup israeliana 3DV , Microsoft sfiderà Sony Move e il Wii-mote senza controller, bensì a mani libere. 3Dv produce ZCam, una videocamera 3d in grado di connettersi con il Pc e che permette agli utenti di giocare ai videogame con le mani. Il prossimo passo nel mondo dell’intrattenimento interattivo è quello di far scomparire il controller – ha di recente dichiarato il regista Steven Spielberg a E3-. Con Project Natal, vedremo dei giochi che porteranno ognuno di noi a immergersi in una tecnologia che finalmente ci riconosce”.

Infine il capitolo cloud game. OnLive è un nuovo servizio di video giochi “fra le nuvole” per Pc, in arrivo a giugno, che promette di cambiare l’intera industria videogame.

Anche la stessa Microsoft vuole coniugare gioco e comunicazione: “Intrattenimento, musica e gaming sono solo alcune delle esperienze che stiamo integrando in Windows Live Messanger“, ha affermato Luca Colombo, responsabile marketing Microsoft. Il mondo videogame è in grande fermento.

Nintendo DS2 con accelerometro in cantiere?
Nintendo DS2 con accelerometro in cantiere?
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore