Un novembre da record

Aziende

Con le prime nebbie autunnali, Esprinet si fa strada aggiudicandosi una
crescita del 40% rispetto all’anno passato.

Esprinet, dopo gli ottimi risultati raggiunti nel mese di novembre, con un fatturato caratteristico progressivo pari a 1,154 milioni di euro, conferma le previsioni di chiusura del 2003, con una reddittività nettamente superiore rispetto all’esercizio precedente. Esprinet ha inoltre completato il passaggio delle attività di distribuzione dei componenti microelettronici a Comprel, da lei interamente controllata. Questo passaggio conferma l’intenzione del distributore di avviare, in ciascuno dei comparti presidiati, una dominanza verticale, tramite società dedicate. Anche i primi dati di dicembre ha commentato Alessandro Cattani, amministratore delegato di Esprinet – che storicamente rappresenta un mese favorevole per la spesa in tecnologia, sono molto positivi e riflettono tassi di incremento superiori ai pur ambiziosi livelli di budget. Stiamo beneficiando di un fenomeno di polarizzazione degli operatori verso i distributori più efficienti e affidabili.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore