Un nuovo modo di vendere online, senza essere dei giganti

AccessoriWorkspace

La sfida di una piccola azienda che si occupa di distribuire nuove canzoni e lanciare nuovi artisti

LOS ANGELES, CA (USA). Si chiama Orchard ed e’ una nuova realta’ del mercato dell’intrattenimento musicale che vende musica a iTunes, Napster, Yahoo! e altri servizi di musica digitale. Il segreto di Orchard e’ quello di dedicarsi alla vendita esclusivamente di brani provenienti da piccole etichette indipendenti, puntando sulla qualita’ dei pezzi e non sulla quantita’ degli album venduti dalle blasonate case discografiche. Il fondatore di Orchard, Greg Scholl, dopo aver lavorato anni nel settore dell’industria del divertimento ha capito che le grandi major non riescono a ottenere congrui margini di lucro se non vendendo milioni di copie dell’album dell’artista di turno, perdendo in questo modo il vero senso del ‘fare musica’. Invece, Orchard ha venduto circa 650.000 tracce in 72 Nazioni e piace al pubblico degli internauti per il suo essere un po’ ‘diverso’ dagli altri operatori blasonati della Rete. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore