Un nuovo record per Unisys Es7000

Workspace

Il server riduce della metà i costi di elaborazione, rispetto agli Unix/Risc

Es7000 – il server Unisys equipaggiato con sistema operativo Windows Datacenter Server di Microsoft e con processori Intel – ha stabilito un nuovo record. Adesso le transazioni al minuto (TpmC) sono 165.218,71, al costo unitario di 21,33 dollari, come dimostrato dal benchmark Tpc-C (Transaction Processing Performance Council versione C), il parametro standard di settore utilizzato per misurare la potenza dei computer. Con questo risultato, Es7000 entra nella top ten dei sistemi Tpc-c non-cluster, come unico server con processore a 32 bit. In evidenza anche la capacità della macchina Unisys di supportare alti carichi di lavoro, sperimentata in ambienti ad alto tasso di transazioni on-line, tra cui il banking/finance, il settore pubblico, le Tlc e il transportation. La metodologia Tpc-C usata nel benchmark ha provveduto a misurare le prestazioni in termini di elaborazione di transazioni on-line (Oltp). I risultati del confronto tra il server Unisys Es7000 e le macchine high-end dei competitor del costruttore della Pennsylvania sono disponibili al seguente indirizzo http://www.unisys.com/hw/servers/es7000/benchmarks-tpc-c.asp.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore