Un nuovo servizio telematico

Aziende

Visure facili sul Web, basta visitare il sito "sportellovisure.it" e aver la carta di credito per accedere a un nuovo servizio telematico offerto dalla Camera di Commercio di Milano

Quando e dovunque, in modo rapido ed economico. Queste le caratteristiche dello sportello per le visure (quasi sempre aperto) raggiungibile dal proprio computer e senza perdite di tempo. CedCamera, l’azienda di servizi informativi della Camera di commercio di Milano ha creato questo sportello virtuale per l’erogazione di visure del registro imprese di Milano. Gli operatori, sia pubblici che privati possono sapere tutto di un’impresa: nome dell’azienda, attività svolta, dati anagrafici sul titolare e sui componenti del consiglio d’amministrazione, ubicazione della sede e indirizzi delle sue attività locali, dimensione del capitale sociale. Se è attiva, in liquidazione o cessata e se ha avuto delle fusioni durante gli anni. Digitando www.sportellovisure.it si hanno a disposizione tariffe, orari, demo su come richiedere e acquistare una visura, e la descrizione di altri servizi offerti dal sito.

Da www.sportellovisure.it si richiede la visura senza dover sottoscrivere nessun abbonamento e comunque in forma assolutamente anonima, esattamente come avviene oggi allo sportello camerale. Attraverso un motore di ricerca per denominazione/persona o codice fiscale/partita Iva l’azienda d’interesse viene individuata. I costi sono identici a quelli dello sportello “fisico”: visura ordinaria 4 euro, storica 5 euro, visura assetti 4 euro. Trattandosi di diritti di segreteria, non sono soggette ad Iva. Il pagamento avviene attraverso carta di credito o di debito (visa, mastercard, kalibra, postapay, moneta on-line) per mezzo di un pos virtuale con il massimo livello di sicurezza. La protezione dei dati sensibili è garantita da server sicuri che attivano un meccanismo di criptazione e forniscono garanzia di sicurezza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore