Un pirata agli Oscar

Sicurezza

E’ stato incriminato un pirata informatico che voleva diffondere su Internet copia di un film in concorso

L’intenzione del pirata era quella di distribuire attraverso internet una copia pirata del film Walk the line, ma è stato tradito dalla codifica digitale della pellicola. L’uomo, un americano, aveva riversato il film su un sito creato appositamente per l’occasione. I codici digitali impressi nella copia pirata del film hanno però consentito di capire che si trattava di una delle copie inviate ai membri della Academy. Già due anni fa l’Academy aveva espulso uno dei suoi membri per avere fornito ad un pirata alcune delle copie dei film ricevuti. In quell’occasione era stata proprio l’innovazione introdotta per combattere la pirateria che prevedeva di identificare ogni video inviato ai quasi seimila membri della Academy con un codice individuale. Quando copie illegali di alcuni dei film inviati per la votazione erano spuntate su Internet, l’Fbi aveva potuto risalire facilmente alla fonte. Quest’anno la storia si è ripetuta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore