Un portale per le pmi della Puglia

Network

Presneti ormai diecimila imprese sul portale PMIon.net

Sono circa diecimila le piccole e medie imprese pugliesi presenti nel portale del progetto PMIon.net, cofinanziato dallUnione Europea (Fesr), dal Ministero dellIndustria e dalla Regione Puglia. In occasione della quinta edizione dellInternet Expo, si farà il punto sul portale che, a distanza di un anno dal suo lancio, è oggi una solida realtà in via di sviluppo, e in grado di consentire alle piccole e medie imprese pugliesi di sperimentare e utilizzare sistemi di e-commerce e di e-business testando le proprie organizzazioni e acquisendo il know how necessario per limpiego di strumenti telematici a fini commerciali. Il nostro obiettivo, spiega Franco Ruggieri, presidente del Cisi Puglia è di catalogare entro il 2001 le attuali 40.000 imprese pugliesi. Il portale PMIon.net, nel ruolo ormai consolidato di interlocutore privilegiato nellassistenza, nellorientamento e nellinformazione per le PMI pugliesi, sarà in grado di supportare le micro-imprese nel processo di avvicinamento alle nuove tecnologie offrendo alle stesse un supporto professionale e specializzato. A tale scopo è attivo, dallinizio del mese, il servizio di PMIon.net e-Apulia piattaforma di commercio elettronico che offrirà alle imprese e agli operatori pugliesi la possibilità di aprire il proprio negozio virtuale in modo agevole e con investimenti minimi. Il sistema, che ha la finalità di avvicinare le imprese pugliesi, anche quelle di dimensioni molto ridotte, alle-commerce, supporterà le aziende con una serie di servizi centralizzati (allestimento del negozio, monitoraggio degli ordini, aggiornamento dei listini etc.) e curerà, per loro, i principali adempimenti connessi con lavvio di iniziative commerciali on line.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore