Un progetto italiano di e-Government per i Pvs

Network

Verrà presentata a Palermo il 10 aprile liniziativa che punta a ridurre il digital divide

Per lInformation society del futuro, il Governo italiano ha già varato il Piano di azione e-Government. Sempre su questo stesso tema – ma destinato stavolta ai Paesi in via di sviluppo – cè ora un altro progetto di e-Government di Roma, promosso in collaborazione con lOnu e con altre organizzazioni internazionali. Scopo del progetto è una drastica riduzione del digital divide, vale a dire la parte tecnologica del gap attualmente esistente tra Paesi ricchi e Paesi poveri. Il progetto, che si rivolge alle nazioni che fanno parte del G8, verrà presentato ufficialmente a Palermo mercoledì 10 aprile, in occasione di una conferenza internazionale a cui parteciperà il ministro dellInnovazione tecnologica Lucio Stanca.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore