Un quinto della posta aziendale è spam

CyberwarSicurezza

Il 5% del traffico inoltre contiene malware

U

n quinto di tutti i messaggi di posta elettronica in ambito aziendale è spam: lo asserisce Panda software, secondo la quale GateDfender Performa ha individuato il 21% di email come spamming o posta spazzatura. Inoltre un’email su 20 è risultata infetta da malware, ovvero il 5% del traffico è a rischio di codici malevoli. Da altre statistiche è noto infine che il 40% dell’utilizzo Internet in azienda non è collegato con il lavoro. Solo nel 2005 300,000 milioni di euro sono andati persi a causa dell’impiego personale della Rete. Protezione e appropriato uso del Web, al contrario, assicurano un ritorno dell’investimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore