Un sito per Basilea 2

Aziende

Il gruppo milanese Bipiemme ha messo on line un sito web pensato per aiutare le imprese ad affrontare i cambiamenti portati dall’accordo europeo

Con l’entrata in vigore dell’accordo di Basilea 2, dal gennaio 2007 le aziende saranno qualificate da un rating che sintetizza la bontà e le capacità di crescita del loro business. Diviene quindi essenziale, soprattutto per le Pmi, imparare a valorizzare i propri risultati ed esprimere le proprie esigenze finanziarie, attraverso uno scambio di informazioni costante e completo, realizzato nell’ottica di una collaborazione attiva con il proprio istituto di credito. Per questo motivo il Gruppo Bipiemme, ha creato un sito web (www.pmi.bpm.it), realizzato dalla capogruppo interamente dedicato all’attuazione di Basilea 2.

“Vogliamo essere partner di ognuno dei nostri clienti – dichiara Ernesto Tansini, vicedirettore generale della Banca Popolare di Milano -. Per questo abbiamo scelto di investire non solo per sviluppare l’offerta di prodotti e servizi, ma anche per mettere a disposizione delle imprese, in particolare delle Pmi, strumenti pratici ed efficaci, che le aiutino nell’affrontare i temi più pressanti come gli accordi di Basilea 2”.

Il sito offre un tangibile contributo alle Pmi, perchè è concepito per aiutarle a crescere, e non soltanto per identificare i correnti equilibri finanziari. Informazione, velocità di valutazione e consulenza personalizzata sono i cardini del sito, che propone una sezione informativa, contenente una serie d’informazioni utili alla comprensione dei temi chiave dell’accordo, e una sezione operativa, accessibile con registrazione gratuita, che propone un “Questionario di Autovalutazione”, differenziato per dimensioni e macrosettore economico. Il questionario permette di identificare i punti di forza e di debolezza nelle aree di valutazione significative per Basilea 2 e può servire come base per impostare un percorso di sviluppo e miglioramento adeguato. Per l’avvio degli interventi identificati a seguito dell’analisi il sito propone anche strumenti per la gestione e la comunicazione delle proprie esigenze alla banca (come il business plan). Lo strumento Web è il veicolo ideale per l’offerta di soluzioni gestionali e finanziarie adeguate. Il ruolo delle agenzie resta in ogni caso importante, perchè rappresenta il “luogo” dove cogliere le opportunità e accedere a una consulenza più approfondita e personalizzata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore