Un team italiano risolve una falla in Android

MarketingMobile OsMobilitySicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Risolta falla in Android da un team italiano

Quattro ricercatori italiani individuano e sanano una vulnerabilità nella piattaforma Google Android

La vulnerabilità in Android, scoperta da un team di ricercatori italiani, poteva indurre un’app a generare un eccessivo numero di processi, consumando tutte le risorse del dispositivo su cui stesse girando. La falla poteva permettere a un malware, realizzato ad hoc, di diventare eseguibile all’avvio, facendo cessare la normale funzionalità di uno smartphone o di un tablet. La falla dunque era grave e potenzialmente pericolosa.

I ricercatori italiani sono: Alessandro Armando della Fondazione Bruno Kessler di Trento, Alessio Merlo della Università Telematica E-Campus, Mauro Migliardi dell’Università di Padova e Luca Verderame dell’Università di Genova, e hanno scoperto la falla anche in Android 4.0, Ice Cream Sandwich.

Dopo aver scoperto la falla, alle basi di Android, quasi al livello di Linux, l’hanno segnalata al Security Team di Android, proponendo al contempo la patch, per ovviare al grave bug. Ora si aspetta la patch dell’Open Handset Alliance. Il lavoro, in parete finanziato dal fondo SPACIOS della UE, sarà presentato alla IFIP SEC 2012 che si svolgerà il prossimo giugno a Creta.

Risolta falla in Android da un team italiano
Risolta falla in Android da un team italiano
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore