NOVITÀ – Un trio di LG G Pad. Dai tablet si può rispondere alle telefonate su smartphone Android

Dispositivi mobiliMobile OsMobilityWorkspace
Lg G Pad si amplia con tre nuovi modelli. Segni particolari: QPair 2.0, per rispondere alle chiamate in arrivo su smartphone Android, direttamente dal tablet
1 0 Non ci sono commenti

I nuovi tablet G Pad, disponibili in tre dimensioni, sono equipaggiati con funzioni software come QPair 2.0, per rispondere alle chiamate in arrivo direttamente dal proprio tablet, anche sui tablet c’è Knock Code per sbloccare il tablet con un tocco

I tre nuovi tablet G Pad 7.0, G Pad 8.0 e G Pad 10.1 vanno ad arricchire la gamma di tablet, la serie inaugurata con LG G Pad 8.3 lo scorso settembre. Sul versante software, i nuovi tablet G Pad sono equipaggiati con funzioni esclusive: QPair 2.0, che non solo consente di connettersi via Bluetooth in piena libertà ad altri device Android ma anche di rispondere alle chiamate in arrivo direttamente dal proprio tablet, e il noto Knock Code, che permette all’utente di sbloccare lo smartphone con un tocco particolare preimpostato ovvero una sequenza personalizzata di tocco con le dita.

G Pad 7.0 si distingue per il form factor compatto. Il tablet più piccolo di LG coniuga  portabilità e potenza ed è il device ideale per un intrattenimento “on-the-go”. Lo schermo dovrebbe essere da 1280 x 800 pixel, mentre il processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 da 1,2 GHz. Accompagnato da 1 GB di RAM, la fotocamera posteriore dovrebbe essere da 3,2 megapixel e quella anteriore da 1,3 megapixel. Sistema operativo: Android 4.4.2 KitKat.

G Pad 8.0 ha un display da 8 pollici. Il modello intermedio dei tablet LG offre un’esperienza multimediale immersiva e un agevole multitasking.

G Pad 10.1 vanta un display più ampio e una batteria più grande, rendendo il tablet da 10,1 pollici un dispositivo orientato all’intrattenimento digitale.

Il presidente di LG, Jong-seok Park, ha commentato il debutto del nuovo trio di tablet: “I clienti ci dicono che vogliono una più ampia gamma di dispositivi che offrono schermi di considerevoli dimensioni senza compromettere la portabilità. A differenza degli smartphone, i tablet non sono uguali per tutti. Così abbiamo progettato la serie G Pad per un target eterogeneo, dove per alcuni la priorità è la portabilità, mentre altri desiderano la migliore esperienza multimediale possibile. G Pad le offre su tutti i fronti“.

I nuovi tablet, presentati al alla MedPI di Monaco, saranno a scaffale in estate. Ulteriori dettagli riguardanti le specifiche tecniche verranno resi disponibili a breve.

Lg G Pad si amplia con tre nuovi modelli. Segni particolari: QPair 2.0, per rispondere alle chiamate in arrivo su smartphone Android, direttamente dal tablet
Lg G Pad si amplia con tre nuovi modelli. Segni particolari: QPair 2.0, per rispondere alle chiamate in arrivo su smartphone Android, direttamente dal tablet
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore