Un Trojan approfitta del ciclone Kyrill

CyberwarSicurezza

Nel frattempo un’ondata di phishing in Svezia miete numerose vittime: in
Europa scatta un nuovo allarme sicurezza

In Europa non è stata una settimana facile sul terreno della sicurezza informatica. Un Trojan horse si è approfittato del ciclone Kyrill, la tempesta che ha devastato l’Europa del nord, come già in passato altri virus si sono mascherati da news su Katrina o altri fenomeni sociali. Chiamato Virus Tempesta o Storm, F-Secure ha avvisato che il virus è stato inviato via posta elettronica utilizzando come titolo “230 morti per la tempesta che si abbatte sull’Europa?.In Svezia, infine, è allarme phishin g: un trojan diffuso via email ha truffato 750mila euro dai conti online di una banca svedese. L’email di phishing indicava un url, da cui purtroppo veniva scaricato un Trojan. Il pshishing ha colpito circa 250 correntisti della banca svedese Nordea. La banca svedese ha promesso che rifonderà i propri clienti ingannati dal phishing.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore