Un utente iPhone si lamenta di Vodafone

Mobility

Un docente dell’Università Bocconi, esperto di nuove tecnologie, denuncia il mancato collegamento a Internet e all’email del suo iPhone. Cosa c’è sotto?

Un docente dell’Università Bocconi, Francesco Sacco, esperto di nuove tecnologie, denuncia il mancato collegamento a Internet e alla posta elettronica del suo iPhone. Ma non si tratta di malfunzionamento, bensì di qualcosa d’altro. La sua lettera, inviata a Morse.it, sta rimbalzando su tutti i siti informativi e sulla blogosfera. Dopo le roventi polemiche sul pasticcio delle tariffe italiane dell’iPhone, il professor Sacco si lamenta del fatto che Vodafone sembri boicottare l’iPhon e: “Dopo varie prove e molto tempo perso – avverte Sacco nella sua lettera di protesta – per cercare di capire il problema, capisco che inserendo la SIM della Vodafone non risultava presente tra i menu dell’iPhone il menu: Impostazioni / Generali / Network / Network dati cellulare. Con questo menu, infatti, si specifica l’APN, Nome Utente e Password necessari per la navigazione“. “Se invece provavo ad inserire una SIM della TIM, questo appariva magicamente“.

Il docente universitario ora chiede a Vodafone: delucidazioni sulla tariffa Facile Extra Large, spiegazioni del servizio aggiuntivo per navigare,rimborso del prezzo dell’iPhone, pagato a prezzo piano, se non sia possibile navigare senza tariffe aggiuntive.

Le tariffe di Tim e Vodafone sono già sotto lente Antitrust.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore