Un worm si traveste da augurio di buon anno

CyberwarSicurezza

Dref-V si propaga attraverso cartoline allegate alla posta elettronica

Il 2007 porta alla ribalta un worm mass-mailing, di quelli di cui sembrava essersi persa traccia nell’anno appena archiviato. L’email worm si maschera da augurio di buon anno, in messaggi contenenti file ‘postcard.exe’ e ‘postcard.zip’: Sophos ha lanciato l’allarme contro Dref-V in questo advisory . Aprire allegati di posta senza cautele è sempre sconsigliato; inoltre aggiornare l’antivirus rimane prioritario. Con il ritorno degli impiegati in ufficio, il rischio infezione rimane alto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore