Una alleanza per la telefonia fissa e mobile

NetworkProvider e servizi Internet

Favorire la convergenza tra telefonia fissa e mobile. Questo l’obiettivo
della nuova alleanza, che vede protagoniste importanti società delle telecomunicazioni.

Una alleanza mondiale che riunisce diversi operatori e ne esclude altri. Secondo un recente articolo apparso sul Financial Times, British Telecom, Eurotel, Swisscom e Cegetel, assieme alle compagnie extraeuropee Ntt DoCoMo, Korea Telecom, Brasil Telecom, Rogers e Telstra, hanno deciso di allearsi per promuovere la convergenza tra fisso e mobile. Come si può vedere, nell’elenco non appare Vodafone, che avrebbe rifiutato l’offerta, e Orange che invece non l’ha nemmeno ricevuta. Secondo gli esperti, la convergenza tra telefonia fissa e mobile, di fatto novità di quest’anno sul mercato, rappresenta uno degli argomenti più importanti oggi in campo, a cui si aggiunge la diffusione della tecnologia Voice over Ip (VoIp). E’ su questi due temi, che i protagonisti delle telecomunicazioni dovranno confrontarsi nei prossimi anni, secondo gli esperti. Significativo il fatto, sottolineato da tutti gli osservatori, che attualmente chi si pone il problema sono proprio i maggiori attori della telefonia fissa, che intendono spingere l’acceleratore sul proprio versante, cercando di spostare l’equilibrio dal cellulare al fisso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore