Una class action da un miliardo di dollari contro Verizon

Autorità e normativeNormativa

I costi di rescissione di un contratto sono al centro della maxi azione collettiva contro Verizon Wireless

Una tariffa di rescissione di un contratto è al centro della più salata class action della telefonia mobile Usa: un’azione collettiva da un miliardo di dollari contro Verizon Wireless.

La termination fee imposta da Verizon Wireless ai suoi utenti era di 175 dollari ciascuna e si basava su una clausola relativo a un danno di difficile quantificazione.

Verizon e Palm sono stati oggetto di un’altra class action, appena conclusa, in cui gli utenti hanno chiesto i danni per essere stati costretti a rescindere il contratto con Verizon a causa del malfunzionamento di Treo 650 e Treo 600, che avevano richiesto numerose riparazioni e sostituzioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore