Una famiglia Internet ai Grandi Magazzini Harrods

Management

Per una settimana, quattro persone vivranno in vetrina su una via di Londra. La trovata da Grande Fratello per promuovere una nuova gamma di elettrodomestici ipertecnologici

I Grandi Magazzini Harrods sono solamente una delle tante attivit economiche che fanno capo – nel capoluogo britannico e anche in altri grandi centri del Regno Unito – alla famiglia Al Fayed, salita alla ribalta della cronaca per lultima sfortunata avventura sentimentale di Diana Spencer, moglie (infelice) di Carlo dInghilterra. Tra gli interessi della famiglia di Dodi Al Fayed (questo il nome dellultimo amante della Principessa Triste), c anche una squadra di calcio, il Fulham, a cui recentemente approdato in qualit di direttore tecnico Franco Baresi, per anni capitano e vessillo morale del Milan. Per promuovere il lancio di una nuova gamma di elettrodomestici prodotta dalla coreana Lg Electronics (caratterizzata dallintroduzione di soluzioni tecnologiche avveniristiche), i Magazzini Harrods hanno deciso di ospitare in vetrina quella che stata definita una famiglia Internet, ovviamente nata da una costola del Grande Fratello. La trovata pubblicitaria, che si inserisce nel cosiddetto filone della tv-verit, consiste nel fare vivere quattro persone (scelte tra centinaia di concorrenti) per una settimana in un transparent space, alla vista dei passanti. Le giornate dei quattro (nei panni di due genitori, un avvocato e un consulente, e in quelli di due figli, entrambi studenti) saranno riprese da telecamere web, che poi le riverseranno sulla rete, in filmati a disposizione dei naviganti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore