Una nuova linea di server Enoch

Workspace

Asian Byte presenta i nuovi modelli con gli ultimi processori Intel

Asian Byte, azienda bolognese specializzata nella distribuzione di personal computer, accessori e componenti, annuncia quattro nuovi modelli di sistemi server Enoch, che sfruttano i più recenti processori di Intel. La prima delle due famiglie è composta dai sistemi Nightshade. Il primo modello doppio processore, può ospitare CPU di tipo Pentium III slot1 con bus a 100mhz, si basa sulla piattaforma L440GX della stessa Intel ed è dotato di una ricchissima dotazione che comprende il controller per i dischi fissi di tipo SCSI Ultrawide, un adattatore di rete 10/100 e uninterfaccia video di tipo VGA. Questo sistema può inoltre montare controller Mylex per dischi in funzionalità RAID di tipo 0,1 e 5. E disponibile in tre configurazioni miditower ATX, tower ATX, capace di ospitare fino a sei hard disk e tower ATX con alloggiamenti per dieci hard disk compatibili con la modalità hot-swap per la sostituzione a macchina accesa, che sono accessibili direttamente dallesterno senza che si renda necessaria lapertura del sistema, identica tecnologia viene utilizzata per lapparato di alimentazione; anche i cabinet sono di produzione Intel. Il secondo modello di questa prima famiglia è il server Nightshade133 che è dotato di tutte le caratteristiche del Nightshade III, ma che, a differenza di questultimo, è in grado di operare con due processori, Pentium III FC-PGA con bus 133mhz e frequenza di clock fino a 1Ghz e sempre con tecnologia Intel, utilizzando la piattaforma STL2. La seconda famiglia è, invece, costituita dai modelli CC440GX e SRKA4 che adottano i processori Intel Pentium III Xeon. Il CC440GX è un server a doppio processore che sfrutta la piattaforma Intel C440GX+ ed è dotato di caratteristiche da renderlo fault tolerant. Il sistema è infatti dotato di tre alimentatori da 300 watt ridondanti e di sei alloggiamenti per i dischi fissi accessibili dallesterno per facilitare le operazioni di hot swap; naturalmente la gestione dei dischi è affidata a una soluzione di tipo RAID. Tutti i server Enoch di Asian Byte sono disponibili in diverse configurazioni, adattabili a tutte le esigenze, a partire da lire 3.560.000 iva esclusa e una garanzia di tre anni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore