Una ricerca di Lucent evidenzia unalta domanda nel wireless broadband

MobilityNetworkWlan

È lItalia il paese maggiormente interessati ad investire nei servizi dati wireless ad alta velocità

Una ricerca promossa da Lucent Technologies ha rivelato la grande richiesta da parte delle aziende negli Stati Uniti e in Europa di servizi di accesso mobile ai dati ad elevata velocit, in particolare per quanto riguarda le e-mail che contengono allegati pesanti e laccesso a Internet e alla Intranet aziendale. Lo studio ha indicato inoltre come gli operatori di rete mobile di terza generazione (3G) si trovino in una buona posizione nel fornire questo genere di servizi alle aziende clienti, un segmento di mercato che caratterizzato dallalta fedelt degli abbonati e dalla disponibilit nel sostenere alcuni costi aggiuntivi in cambio di un servizio a copertura nazionale e ad alta velocit. Lesistenza di un mercato molto interessante per i servizi dati mobili ad elevata velocit per le aziende era gi stata individuata da unaltra ricerca. Secondo IDC, che ha focalizzato la propria analisi sulle aziende americane, il mercato complessivo a cui si possono indirizzare i servizi dati wireless, compresi la messaggistica e Internet, crescer entro il 2006 fino a un valore di 16.8 miliardi di dollari. Lo studio di Lucent, che si concluso lo scorso settembre, stato condotto da un istituto di ricerca indipendente ed basato su interviste approfondite a pi di 1.500 manager nel campo delle telecomunicazioni e dellinformation technology (IT), i decision maker finali per quanto riguarda acquisti legati alla tecnologia. Agli intervistati non stato rivelato che la ricerca era stata commissionata da Lucent. La ricerca mostra come le aziende desiderino soluzioni dati wireless che risolvano i principali problemi di accesso mobile ai dati, ossia la velocit e la facilit della connessione. Secondo i risultati della ricerca, la tecnologia 3G in grado di soddisfare le richieste dellutente aziendale per quanto riguarda tutti questi aspetti. Inoltre, gli operatori di rete mobile sono stati indicati dal 44% degli intervistati come i pi probabili fornitori di servizi dati ad alta velocit. I fornitori di IT/networking sono stati indicati come secondi con una percentuale del 34%. In particolare, nel mercato italiano, gli intervistati hanno mostrato un livello di interesse verso le connessioni dati mobili ad alta velocit sopra la media europea e molto vicino a quello raggiunto negli Stati Uniti. Le aziende italiane intervistate, per questo tipo di servizi, sarebbero disposte a spendere fino a 137 dollari di canone mensile per ogni dipendente che dovesse essere dotato di una connessione wireless ad alta velocit.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore