Una ricerca pan-europea: Internet costituisce il 10% del consumo dei media in Europa

E-commerceMarketing

Una recente ricerca, mostra che internet rappresenta il 10% del consumo
europeo di media.

Le riviste rappresentano l’8%, i quotidiani il 13%, da un punto di vista quantitative. La televisione resta in testa con il 41% di share, ma il 45% degli utenti guarda meno la televisione perché utilizza internet. Lo studio definitivo, condotto dall’istituto di ricerca Millward Brown, ha quantificato il tempo che gli europei dedicano ai diversi media e rappresenta il primo studio che copre cinque diversi mercato con una metodologia universalmente accettata. Secondo lo studio, la penetrazione di internet in europa si sta facendo più omogenea: Francia, Spagna e Italia stanno raggiungendo rapidamente i livelli di Gran Bretagna e Germania. Inoltre, sta crescendo il numero di utenti quotidiani di internet: sono 1 su 3 in Europa. Oltre la metà degli utenti dichiara che Internet è fantastico da utilizzare in modo attivo, mentre circa il 60% dichiara che guardare la TV sia rilassante. Sono quasi il 90% gli utenti che ritengono che venga trasmessa troppa pubblicità in televisione, ma si riduce della metà la percentuale di chi pensa lo stesso per la pubblicità online. «Lo studio quantifica l’importanza di internet nella vita delle persone» commenta Michael Kleindl, presidente della EIAA. E aggiunge: « Internet definisce il modo in cui vivono le persone e il modo di vivere delle persone definisce internet».

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore