Una ricerca sulla complessità It

Aziende

Tre applicazioni su quattro non sono testate, mentre l’ambiente It, soggetto a continui cambiamenti, presenta problemi di gestione per i manager

Una ricerca condotta da “The Economist Intelligence Unit” su oltre 750 senior manager It in Europa e Asia fa emergere il problema della complessità delle applicazioni It. I risultati sono stati resi noti da Mercury Interactive Corporation fornitore specializzato in Business technology optimization (Bto) e confermano che le priorità di investimento nell’It per il 2005 in Europa sono: application management (27%), sicurezza (21%), test e delivery delle applicazioni (19%).

Il 54% degli intervistati ha classificato il testing di qualità e delle performance delle applicazioni come il più importante elemento per dare valore al business. Nell’area Emea, il 35% delle aziende intervistate non utilizza test automatizzati per le nuove applicazioni, adoperati solo dal 7% anche se il 38% ritiene le applicazioni composite le più complesse da gestire. La ricerca mostra che gli ambienti applicativi stanno diventando un mix tra applicazioni pacchettizzate, personalizzate e composite. Questo ambiente è difficile da gestire e crea svantaggi competitivi per le aziende europee rispetto a quelle asiatiche che hanno un migliore accesso alle competenze It in ambienti a rapida crescita come J2ee, .Net e Web services.

“Si tratta di rivelazioni sorprendenti – afferma Aldo Zanetti, amministratore delegato di Mercury Italia -. È incredibile che il testing delle applicazioni sia così ampiamente esposto agli errori umani, nonostante ne sia riconosciuta l’importanza come via principale per garantire all’It un valore di business. Allo stesso tempo, la volontà di spendere in aree quali l’application management, il testing e il delivery mostra qualche tentativo di far fronte a questa mancanza. I nostri clienti stanno utilizzando la Bto per superare le sfide rappresentate dalla accresciuta complessità dell’ambiente It”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore