Una Second Life a luci rosse

Marketing

Nasce un mondo virtuale 3d per soli adulti: Red Light Center

Alberghi a ore, sexy shop, nightclub, lap dance party e cinema a luci rosse popolano una stravagante Second Life vietata ai minori: si tratta di Red Light Center. Il successo dei mondi virtuali contagia anche l’hard per soli adulti. E’ 3d l’ultima frontiera del sesso virtuale per avatar aperti a nuove esperienze decisamente osé. Le zone ricalcano il distretto a luci rosse di Amsterdam. L’accesso a tutti i contenuti è possibile solo con un account Vip, disponibile per 20 dollari al mese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore