Una soluzione per le imprese edili

Management

Si chiama EDI++ ed è prodotta dalla software house italiana Pluribus. Il
software aiuta a gestire e a controllare le commesse per le imprese edili di
piccole e medie dimensioni

In grado di integrarsi con qualsiasi programma di contabilità, di cui condivide le anagrafiche di base (clienti, fornitori, risorse e altro ancora), EDI++ è il software di gestione e controllo delle commesse per le imprese edili di Pluribus, softwarehouse toscana specializzata in soluzioni per le PMI.

EDI++ lavorando in un ambiente integrato interagisce anche con altre funzionalità: la gestione dei magazzini (centrale o di ogni singolo cantiere), quella degli acquisti, la compilazione dei documenti di trasporto per lo spostamento di materiale e attrezzature. Il risultato della sua adozione comporta un unico sistema informativo e un’unica base dati che garantiscono unicità, condivisione delle informazioni e una completa integrazione tra le varie aree aziendali.

Un’altra caratteristica della soluzione è quella di gestire i fabbisogni per fase di lavoro, complilando la lista delle risorse e dei materiali da impiegare sul cantiere per le varie fasi della commessa. EDI++ consente di redigere un diagramma della programmazione lavori utilizzando un proprio GANTT o integrandosi direttamente con GANTT Project (software Open Source per programmazione Gantt) e generando per esso un diagramma ad hoc.

Interessante anche la possibilità di redigere rapportini di cantiere anche dal cantiere stesso tramite interfaccia WEB accessibile con tutti i dispositivi ?Web enabled? (Laptop, PDA, cellulari con browser web, cellulari WAP e via dicendo). Anche per le richieste di acquisto EDI++ svolge una funzione molto utile consentendo di inoltrare richieste di acquisto per materiali, noleggi e subappalti sempre tramite interfaccia WEB accessibile. La gestione documentale integrata permette di gestire l’archiviazione di qualsiasi tipo di documento e/o file in modo digitale per da conservarlo e renderlo, poi, disponibile nei modi previsti dai permessi di accesso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore