Una soluzione per migliorare le performance

Management

Fratelli Giacomel spa è uno dei nomi più conosciuti e apprezzati tra le concessionarie, carrozzerie e autofficine autorizzate Audi e Volkswagen operanti in Lombardia, nonché un’impresa tra le più dinamiche del settore automobilistico

Fratelli Giacomel spa è uno dei nomi più conosciuti e apprezzati tra le concessionarie, carrozzerie e autofficine autorizzate Audi e Volkswagen operanti in Lombardia, nonché un’impresa tra le più dinamiche del settore automobilistico, che ha saputo evolversi negli anni su diversi fronti. La Fratelli Giacomel è gestita da un preparato e affiatato team familiare, si avvale di collaboratori altamente qualificati e utilizza attrezzature e macchinari d’avanguardia tecnologica. Ciò consente una continua crescita e miglioramento delle performance di business aziendale. Agli inizi del 2004 il management decise di implementare la soluzione di Business Intelligence di Cata Informatica (Chorus for Business-BIS) allo scopo di superare alcuni limiti del sistema gestionale amministrativo. Secondo Lorenzo Giacomel, amministratore delegato della società,”il mondo delle imprese e del business sta diventando sempre più competitivo, in pochi anni siamo passati ad un’economia caratterizzata dalla necessità di disporre di informazioni aggiornate in tempo reale, per operare e per decidere”. “Ci siamo resi conto – ha proseguito Giacomel – che per aumentare il nostro grado di competitività sul mercato avevamo la necessità di reperire dati, spesso provenienti da diversi sistemi, contestualizzarli e trasformarli in informazioni utili per diversi scopi e funzioni aziendali: area finanza e controllo, vendite, assistenza autovetture, gestione flotte aziendali”. “Tra le nostre primarie esigenze – puntualizza Giacomel – era ben chiara la volontà di distinguerci nel panorama del mercato italiano dell’autoveicolo, la necessità di incrementare la produttività, di esercitare il massimo controllo sui costi, di gestire efficacemente e rapidamente la catena del valore, di migliorare i processi decisionali e le relazioni con i clienti e di organizzare le informazioni nel modo corretto per migliorare il nostro vantaggio competitivo.Tutti questi obiettivi – precisa Giacomel – hanno trovato forma attraverso l’implementazione di C4B-BIS che consente di leggere, elaborare ed estrarre dati e trasformarli in preziose informazioni attraverso la reportistica più adatta per ogni diversa area della nostra strutturata aziendale”. I vantaggi ottenuti dalla partnership con Cata Informatica relativamente a questo progetto di BI sono stati per la Fratelli Giacomel molteplici: – ottimizzazione della stima e valutazione della profittabilità dei clienti e del margine di contribuzione degli stessi; – gestione efficace di ogni cliente con ogni relativo dato per pianificazione tagliandi, manutenzioni, interventi programmati e proposta di nuovi modelli auto; – controllo e analisi dei contratti sottoscritti, ordini inseriti dai vari venditori e immatricolazioni avvenute; – analisi dell’andamento aziendale e della redditività con una reportistica personalizzata, veloce, puntuale e automatica, preimpostata secondo specifiche esigenze e obiettivi; – integrazione con tecnologie Web per accesso e distribuzione delle informazioni di stato avanzamento ordine,immatricolazione, consegna a officine autorizzate o grandi clienti “rent”, in modo veloce e con elevati standard di sicurezza e protezione delle informazioni; – possibilità di ampliare la scelta della reportistica a disposizione, e creazione di nuovi modelli anche in autonomia da parte degli utenti sulla base di specifiche esigenze; – analisi dell’andamento delle vendite: nell’anno in corso, confronti con anni/mesi precedenti, totali o per singolo venditore e calcolo delle rispettive provvigioni; – gestione dell’officina: ore di manodopera, ricambi, manutenzioni e riparazioni veicoli nuovi e usati, ordini di acquisto; collegamento remoto con officine autorizzate; – report per elaborazione dati di business management che raggruppano saldi di diversi conti secondo le analisi di bilancio trimestrale o annuale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore