Un’alleanza guidata da Intel investirà in Itanium

ComponentiWorkspace

L’investimento previsto nella nuova piattaforma server è di 10 miliardi di dollari

Intel ha deciso di non abbandonare la ricerca e sviluppo di Itanium e, insieme a partner,investirà 10 miliardi di dollari in nuove piattaforme per server. Itanium ora si focalizzerà sui server mission-critical, dove andrà a sfidare i processori Power di Ibm e Sparc di Sun. Il prossimo passo è l’adozione della tecnologia di virtualizzazione di Intel. Itanium Solutions Alliance, oltre a Intel e HP, coinvolgerà Bull, Fujitsu, Fujitsu-Siemens, Hitachi, NEC, SGI e Unisys.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore