Un’azione di Google vola oltre 600 dollari

AziendeMercati e Finanza

Il titolo del motore di ricerca al Nasdaq è in rialzo

Google mette a segno un nuovo record al Nasdaq: ha superato i 600 dollari per azione, per poi attestarsi a 597,65 dollari per azione. Il valore di mercato del motore di ricerca è schizzato a 25 miliardi di dollari. La società di Mountain View si è collocata in Borsa nell’agosto 2004 a 85 dollari. Da allora ne ha fatta di strad a: Google si è evoluto, non è più solo un motore di ricerca, è entrato nel mercato enterprise con Apps Premiere, ha lanciato l a moda delle mappe online, ha acquisito il video sharing YouTube, sta scommettendo sulla telefonia mobile (dopo gli AdSense mobili, sta probabilmente lavorando a un sistema operativo mobile per il GPhone ) e sulla sicurezza, e con Google Docs sta sfidando Microsoft Office nell’ufficio sul Web. Il tutto finanziato dal motore dell’advertising online. Sempre più Paperoni anche i due co-fondatori della BigG, Sergey Brin e Larry Page: le loro partecipazioni sono salite ad oltre 17 miliardi di dollari ciascuno.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore