Uniblue WinTasks 5.03 Pro

Management

Un Process Manager evoluto per tenere sotto controllo i programmi in
esecuzione e migliorare la protezione del sistema, versatile per chi se ne
intende

Sviluppato inizialmente dalla software house LiUtilities (poi partner di Uniblue) come semplice process manager per Windows, WinTasks è stato potenziato fino a diventare un software completo per la sicurezza del sistema. Una delle funzioni principali del programma è quella di elencare tutti i processi in esecuzione nel Pc (anche quelli che Windows Task Manager non visualizza) e stabilire per ciascuno di essi l’appartenenza ad una specifica applicazione, proponendone una descrizione comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Wintasks è invece pari a Task Manager sia per quanto riguarda la gestione delle priorità da impostare per ogni processo, che per la visualizzazione in forma di grafico dell’utilizzo di Cpu e memoria totale rilevati in un dato momento (accessibile dal pulsante Stats nella barra View). In più però il programma di LiUtilities consente di applicare la misurazione anche ai processi selezionati singolarmente. WinTask 5 comunque è in grado di fare molto di più oltre a mostrare l’elenco avanzato dei processi attivi nel Pc. Permette infatti di migliorare la performance del computer e di renderlo più sicuro. Ciò grazie a una serie nutrita di funzionalità, che vanno eseguite manualmente e non sono sempre facili da comprendere e utilizzare. Uno di questi strumenti prevede la possibilità di effettuare l’interruzione temporanea oppure il blocco definitivo dei processi ad avvio automatico, che possono essere evidenziati facendo clic sul pulsante Autostart (barra View). Disabilitando un programma, esso non viene più avviato con Windows anche se rimane presente nella lista. Come accennato, per ciascuno dei processi selezionati il programma offre una descrizione, specificando di volta in volta se la loro presenza è necessaria al sistema. Di ogni processo, inoltre, Wintasks permette di visualizzare le rispettive Dll facendo clic sul pulsante omonimo. Ciò permette di identificare spyware difficili da estirpare, come pure gestire programmi che condividono le medesime librerie. Interessante e utile aggiunta a questa versione è anche la possibilità di bloccare automaticamente l’esecuzione di processi sconosciuti o indesiderati, aggiungendoli all’apposita Block List. In tal modo l’utente ha la possibilità, almeno teorica, di individuare eventuali malware presenti nel sistema operativo e di disattivarli in tempo. Per l’individuazione dei processi Win- Tasks utilizza un database condiviso in licenza (Process Library) contenente informazioni riguardanti i processi e le Dll di Windows. Le definizioni possono essere aggiornate connettendosi al sito www.processlibrary.com . Utili agli utenti più smaliziati possono risultare le opzioni riguardanti la visualizzazione degli script in esecuzione e la lista di eventi registrati nel sistema dall’avvio di Wintasks, accessibili facendo clic sui pulsanti Scripts e Logs, sempre nella barra View. La funzione Scripts può anche essere usata per scrivere semplici script e avere così più controllo sull’esecuzione di programmi ed eventi. Nella finestra Logs il simbolo + indica l’inizio di un evento, mentre una X ne segnala il termine. Mediante una barra Filter la lista può essere filtrata in base allo stato degli eventi.

Votazione: 78

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore