Unione cosmica tra Nasa e Google

Aziende

L’accordo con l’agenzia spaziale offrirà mappe virtuali di Marte

La Nasa condivide le mappe con Google, che, dopo la Terra, può guardare con orgoglio al Cosmo per offrire agli utenti viaggi virtuali su Marte. L’accordo si chiama Space Act Agreement ed è la prima collaborazione tra l’azienda di Mountain View e l’agenzia spaziale statunitense. Gli utenti potranno integrare il telescopio con osservazioni al dettaglio di Marte e della Luna in un formato affine alle immagini satellitari della Terra su Google Earth . Veranno offerte mappe 3d della Lune e Marte, oltre a tracciamenti dell’International Space Station e ai movimenti dello Space Shuttle. La Nasa inoltre ha collezionato e processato più informazioni sul nostro pianeta e sull’Universo di qualsiasi altra entità nella storia umana.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore