Università e provider adottano Sophos

NetworkProvider e servizi Internet

Posta al sicuro contro spam e virus

Tra gli utenti delle soluzioni di sicurezza It di Sophos vi sono in Italia istituzioni accademiche e provider.

Tra le prime vi èl’Università degli Studi di Milano Bicocca, i cui utenti sono circa 30 mila studenti e oltre 1100 dipendenti tra personale tecnico e docenti. In media l’università gestisce un traffico giornaliero che varia tra 20 mila e 30 mila email. L’istituzione lombarda ha adottato il gateway di posta Puremessage di Sophos. Un’interfaccia web accessibile tramite protocollo Https, che sfrutta il sistema di autenticazione centralizzato dell’Ateneo, delega il controllo e la gestione della posta indesiderata ai singoli destinatari. Ma Puremessage identifica e filtra come virus il 10% dei messaggi e ne intercetta come spam il 20%.

Lo spam è anche al centro delle preoccupazioni del provider Inet, che ha adottato a sua volta la soluzione antispam di Sophos. Per tutelare i propri clienti dalle minaccce informatiche Inet ha scelto Puremessage di Sophos perl a sua capacità di gestire la posta elettronica su diverse piattaforme e con diversi sistemi operativi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore