Univideo prevede boom del Blu-Ray

AccessoriMarketingWorkspace

Il Blu-ray fa registrare un incremento, in termini di unità vendute, del 132% rispetto al corrispondente periodo del 2009

Secondo Univideo sono  numerose le piattaforme, nazionali e internazionali, che propongono legalmente opere audiovisive nelle diverse modalità (Video on demand e EST o entrambe). Spaziano da Rosso Alice (Telecom Italia – IPTV) a Fastweb TV “ON TV” (Fastweb – IPTV), da Docvideo a Film is Now; da Media World a My Movies, da Net-Movie a PopCorn TV, da Rai Tv a Video Mediaset, da VideoJukebox a iTunes, da PlayStation Network a Sony Qriocity a Xbox Network.

La parallela presenza illegale di contenuti e la ancora scarsa diffusione della banda larga restano i principali ostacoli allo sviluppo dell’e-commerce nel nostro Paese. Tuttavia sia gli ISP sia i fornitori di contenuti del settore audiovisivo risultano avere già avviato importanti operazioni commerciali, sperimentando modalità di offerta differenziate nel rispetto della libera concorrenza.

Tiene il mercato del supporto fisico dove in particolare si segnala la crescita esponenziale del Blu-ray, il formato ad Alta Definizione. Nei primi dieci mesi dell’anno, infatti, la vendita del Blu-ray (dati GFK) fa registrare un boom in unità vendute del 132% rispetto a un anno fa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore