Uno spiffero nell’iPhone e immagini della edizione Nano

AccessoriWorkspace

Un video su YouTube spiega l’exploit della vulnerabilità nel browser
dell’iPod cellulare di Apple. Le prossime interfacce iPod spopolano in Rete

L’iPhone di Apple è al centro della cronaca per una debolezza nel browser, in grado di essere sfruttata da hacker. Lo riporta l’azienda di sicurezza Independent Security Evaluators (Ise). Attraverso una semplice email ricevuta sul proprio iPhone o un router Wi-Fi controllato dai cracker, è possibile prendere il controllo a distanza dell’iPhone: la vulnerabilità del sistema permette di controllare il browser di Apple, Safari, e di introdursi anche in altre applicazioni. Anche la BlackHat Conference punta il dito sulla sicurezza dell’iPod cellulare di Apple: il bug è nel browser. Un cracker potrebbe anche effettuare telefonate all’insaputa del proprietario dello smartphone di Apple. I dettagli sulla vulnerabilità sono spiegati qui in video . Infine le nuove interfacce iPod spopolano in Rete, senza autorizzazione: i prossimi iPod, stando alle indiscrezioni, avranno un’ interfaccia grafica simile all’iPhone . Il gossip inoltre prevede l’arrivo di un iPod 6G e di un iPhone nan o.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore