Uno studio Ca: il ritorno del mainframe

CloudServer

La spesa relativa ai sistemi mainframe, in calo nel corso degli ultimi due anni, mostra ora un trend di crescita a breve

Le organizzazioni IT aziendali starebbero progressivamente perdendo, per motivi di pensionamento, il loro personale esperto in mainframe proprio nel momento in cui si prevede un significativo aumento dell’utilizzo di questi sistemi.

Lo stabilisce uno studio commissionato da Ca che ha coinvolto 270 senior IT executive provenienti da aziende Fortune 2000 di tutto il mondo. Le aziende interpellate utilizzavano applicazioni installate su piattaforma mainframe. L’indagine ha inoltre indicato che la spesa relativa ai sistemi mainframe, in calo nel corso degli ultimi due anni, mostra ora un trend di crescita nel breve termine. L’improvvisa inversione di tendenza, da un calo a un aumento della spesa, è confermata dalla dichiarazione del 50% degli intervistati, mentre il 63% ha affermato che nel giro di due anni aumenterà ancora rispetto ad ora.

Gli intervistati hanno indicato diverse possibili soluzioni per affrontare il problema. Le risposte che hanno ottenuto il maggior punteggio sono state quelle relative all’assunzione e formazione di nuovi esperti, al consolidamento dei vendor di mainframe e all’implementazione di soluzioni che semplificano l’utilizzo dei mainframe. In particolare il consolidamento dei vendor e l’implementazione di soluzioni atte a rendere più intuitiva la gestione dei sistemi mainframe sono stati indicati quali percorsi migliori per la loro praticabilità.

Di fronte alla richiesta di indicare l’attività di gestione che ritenevano essere maggiormente colpita dalla carenza di personale dedicato ai mainframe, gli intervistati hanno scelto la sicurezza (55%), lo storage (47%), la gestione del carico di lavoro (46%) e la gestione dei database (26%).

Ca ha commissionato lo studio in concomitanza con l’iniziativa Mainframe 2.0, lanciata nel corso di Ca World.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore