Upgrade dell’algoritmo per festeggiare i 15 anni di Google

AziendeMarketing
Google svela il nuovo algoritmo, grazie al quale avrà una conversazione con gli utenti
3 0 Non ci sono commenti

Il nuovo algoritmo, nome in codice Hummingbird, interpreta le richieste delle ricerche vocali degli utenti. Google compie quindici anni e vuole avere una “conversazione con voi”

Google compie quindi anni e svela l’upgrade dell’algoritmo, il maggiore in tre anni. Il nuovo algoritmo, nome in codice Hummingbird, interpreta le richieste delle ricerche dehli utenti. In uso da un mese circa, ha un impatto sul 90% delle ricerche. Hummingbird è dedicato a gestire interrogazioni particolarmente lunghe e complesse. Il nuovo algoritmo è importante man mano che gli utenti si aspettano interazioni naturali e conversazionali col motore di ricerca, per esempio usando la voce per richiedere query su smartphone, smartwatch, Google Glass. La wearable technology (tecnologia che s’indossa), al centro della rivoluzione di Internet delle Cose, privilegia l’interazione vocale alla digitazione dell’interrogazione.

Hummingbird è focalizzato più del predecessore Caffeine, sul ranking dell’informazione basata sulla capacità di capire in maniera intelligente le richieste di ricerca. L’algoritmo è in grado di capire i concetti e le relazioni fra loro piuttosto che semplici parole, per approdate a interazioni fluide. In questo senso, c’è un’estensione di Google Knowledge Graph introdotto l’altro anno per rendere le interazioni più umane.

Search Engine Land afferma: “L’integrazione è già evidente in Google Now e nella ricerca conversazionale“. Inoltre Google è in grado di fare un confronto fra due prodotti, in maniera intelligente

Alla presentazione Google ha mostrato una ricerca vocale: allo smartphone ha chiesto le immagini della Torre Eiffel. Poi quando il manager ha detto “Mostrami le immagini della construzione”, a quel punto sono apparse le foto. Amit Singhal, SVP della ricerca presso Google, afferma che la BigG “vuole avere una conversazione con voi“.
E pensare che tutto partì da un garage in Silicon Valley, 15 anni fa. Lì i cofondatori Sergei Brin e Larry Page hanno voluto tenere la conferenza stampa, per tornare alle loro radici.

Google svela il nuovo algoritmo, grazie al quale avrà una conversazione con gli utenti
Google svela il nuovo algoritmo, grazie al quale avrà una conversazione con gli utenti
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore