Utenti Internet di nuovo in crescita

Network

Pubblicati i dati di marzo della Nielsen/NetRatings

Lindice degli utenti italiani connessi da casa torna positivo dopo la flessione del mese di febbraio e cresce oltre i 7,6 milioni rispetto ai 7,4 del mese precedente, mentre il numero di coloro che possiedono il collegamento è salito a 16.246.699, oltre 300.000 in più rispetto a febbraio. Cresce il numero delle persone che si interessano alla rete commenta Daniele Sommavilla, Director of Italy di Nielsen//NetRatings più che il numero dei pc. La cultura della Rete sta raccogliendo nuovi seguaci, incuriositi dai mass media e dal passaparola, e Internet comincia finalmente ad essere percepito dal grande pubblico come nuovo mezzo di informazione, di comunicazione e di intrattenimento. Al vertice della classifica di marzo, un trio tutto italiano Seat Pagine Gialle e Infostrada mantengono invariata rispettivamente la prima e la seconda posizione, mentre è significativa lascesa di Tiscali dalla quinta alla terza posizione. Grazie alla recente acquisizione della parte italiana del portale Excite, infatti, la property Tiscali-Excite ha registrato un incremento di traffico pari a 500.000 unità, superando Microsoft e Yahoo!. (vedi tavola Property). La situazione si ritrova nella classifica dei Domini più visitati, dove il primato di Virgilio.it seguito da Iol.it rispecchia le posizioni di Seat Pagine Gialle e Infostrada, mentre il dominio Tiscalinet.it resta al quarto posto e non raggiunge ancora Microsoft.com che registra 200.000 utenti collegati in più. Prosegue la crescita anche di Dada, laltra Company tutta italiana, che con Supereva rivaleggia con i tre grandi della rete sia nella classifica assoluta, che in modo ancor più significativo su quella per pagine viste. Supereva è il portale che ha conseguito i più importanti risultati di crescita negli ultimi 6 mesi in Italia. Il grande pubblico cerca e trova su Internet lintrattenimento, seguendo prevalentemente due vie. Da un lato crescono gli interessi stagionali, come dimostra lafflusso verso i siti di viaggi e turismo si avvicina lestate, infatti, i navigatori fantasticano sulle prossime vacanze. A proposito di sogni, il portale E-Dreams finalmente si affaccia nella categoria con un importante incremento di visite è curioso segnalare che il 77% dei navigatori è composto da uomini e che le donne sono solo il 23%. In secondo luogo, riscuote grande successo la televisione i siti Tg5.it e Tgcom.it insieme con Passaparola.com attirano un sorprendente interesse sulla property Mediaset, che esordisce in classifica proprio questo mese. Analogo balzo in classifica si registra per la property Wind, che deve il successo allo spettacolo musicale realizzato con la cantante Mina. Lo show ha attirato sul Web con singolare facilità una fascia di pubblico, quella tra i 50 e i 54 anni, che normalmente è piuttosto diffidente. Sarà il segnale di un nuovo approccio alla tecnologia anche dalle fasce di pubblico cosiddette difficili? , commenta Daniele Sommavilla. A fronte delle nuove strategie e dei nuovi strumenti operativi dei protagonisti della New Economy, anche le grandi aziende che hanno dominato il panorama delleconomia tradizionale si confrontano con levoluzione del marketing e del rapporto con il consumatore scoprendo le potenzialità di Internet. Ecco che si comincia a fare più significativa la tendenza di società del settore del largo consumo a capitalizzare e ottimizzare i contatti con il target attraverso la Rete. E in questo scenario che si assiste alla scalata in classifica di aziende dai marchi fortissimi. Nellalimentare è Ferrero la prima azienda con più di 8 milioni di pagine scaricate da casa e una posizione tra le 50 prime property per pagine viste. Nel non food i siti di Fater e Procter & Gamble dominano la concorrenza con i loro marchi e siti dedicati a promozioni online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore