uTest a caccia di bug: Google è pulito, ma Bing migliorerà

Workspace

Mentre gli occhi degli utenti sono puntati su Bing Visual Search, un test dà i voti ai motori di ricerca sotto il profilo della sicurezza: primo Google, ma Bing è in crescita

La guerra dei motori di ricerca, ritornata in auge con il debutto di Bing e con l’accordo Microsoft-Yahoo!, non risparmia colpi. Bing ha appena sfoderato la Visual Search , che rende le immagini chiavi di ricerca (la ricerca online per immagini è più veloce del 20%).

Intanto uTest ha analizzato i motori di ricerca sotto il profilo della sicurezza. Dalla ricerca, condotta su 1100 sviluppatori software, ha messo sotto esame Google, Yahoo!, Bing, e il nuovo update di Google,Caffeine . Dalla ricerca ( Pdf )emerge che Google è pulito, Bing ha bug, ma è alacremente al lavoro per ripulirsi.

In termini di “accuratezza” della ricerca (parametro apprezzato dal 71%), il 90% dei tester ha cataslogato Google come “ccellente” o “buono,” seguito da Caffeine (83%), Yahoo (53%), e Bing (42%)

Ma dallo studio, emerge anche Google è primo, ma Bing è in crescita, mentree Yahoo! (che ha adottato Bing al posto del suo search engine) sta progressivamente uscendo di scena: il 10% ha detto che renderà Bing il suo motore di default e il 30% sta apprezzando gli sforzi di Bing.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore