Utili record per Telecom Italia

Workspace

Dividendo in crescita e buyback in vista. Accordo con Microsoft per nuovi servizi Tlc e applicazioni d’intrattenimento

Telecom Italia ha archiviato il 2005 con un utile netto pari a 3,2 miliardi di euro, in salita del 77% rispetto all’anno prima. L’indebitamento è in flessione a quota 39,8 miliardi di euro al termine dell’esercizio 2005. Il cda ha proposto un buyback o riacquisto di azioni proprie fino a un miliardo di euro. L’Ebitda si è attestato a 12,517 miliardi. Infine Telecom ha siglato un’intesa con Miucrosoft per migliorare la diffusione della banda larga (20 mega e presto 50 mega), con nuovi servizi Tlc e applicazioni d’intrattenimento. L’accordo, svelato da Affari & Finanza, verrà spiegato oggi in dettaglio al Telecom Day. L’intesa verte anche su convergenza da PC, da telefonini e tramite IpTv; contenuti in alta definizione; il servizio di Supercasella Alice di Telecom Italia,basato su tecnologia MS Exchange Server 2003; videoconferenze con i PC aziendali e in mobilità da altri dispositivi. Dopo i buoni risultati di mercato del 2005, il 2006 di Telecom Italia si preannuncia ricco di novità

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore