Vacanze in roaming a prezzo scontato. Ma attenti alle mete esotiche

MarketingNetworkProvider e servizi Internet
Le vacanze online di Booking ed Expedia nel mirino dell'Antitrust
0 0 Non ci sono commenti

Tariffe roaming in viaggio. Se in Europa la UE taglia il roaming, in alcunee aree extra UE i costi vanno al raddoppio. Scegliere la tariffa giusta è importante per non farsi cogliere impreparati dalla bolletta del dopo-vacanza

Il roaming della tefonia mobile nella UE è stato ridotto del 36% dal primo luglio. Il prezzo delle tariffe in roaming, tagliato a 70 centesimi un anno fa, non potrà superare i 45 centesimi di euro (pari a 0.59 dollari) per megabyte. Da Pasqua 2014 è atteso l‘azzeramento. Da luglio 2014, il massimo prezzo per i dati sarà di 20 centesimi. Il nuovo taglio del roaming fa parte dell’agenda di Neelie Kroes per unificare la telefonia mobile europea, in una visione pan-Europea delle Tlc senza più confini fra i carrier. I prezzi al dettaglio sono stati ridotti dell’80% dal 2007 ad oggi. Tuttavia il taglio del roaming in eurozona corrisponde, in genere, a un salasso nelle aree extra UE: nelle mete esotiche (Thailandia o safari in Africa) si assiste, rispetto al 2012, perfino a un raddoppio dei costi.

Telecom Italia ha lanciato la tariffa roaming usa e getta. L’offerta “Roaming Tutto Incluso” di Telecom Italia Impresa Semplice riservata alla clientela business, attiva per 30 giorni, prevede tariffe scontate fino al 60% per chiamate ed SMS all’estero, oltre a 150MB di dati in roaming in tutto il mondo e uno sconto del 50% sulle chiamate internazionali effettuate dall’Italia. “Roaming Tutto Incluso” riunisce in un’unica soluzione voce roaming + SMS roaming + voce internazionale + dati roaming offrendo il vantaggio in Europa con le stesse tariffe applicate in Italia e di usufruire di un pacchetto dati consistente, che consente di navigare, utilizzare mail e instant messaging dall’estero senza il rischio di fatture con importi elevati (superati i 150MB la tariffa è pari a 1€/MB in zona UE e Zona e 4€/MB nel resto del Mondo).

Tim In Viaggio Full divide il mondo due macro aree: Europa e Usa e resto del mondo. Nella prima area, ogni sms costa 0,16 euro, lo scatto alla risposta 0,16 euro, le chiamate in entrata e in uscita costano 0,16 euro/min, e il traffico dati comprende 25 Mb al giorno per 3 euro al giorno. Nel resto del mondo, invece, gli sms costano 0,50 euro, lo scatto alla risposta 2,50 euro, le chiamate in uscita e in entrata possono costare da 1 a 2,50 euro/min a seconda del Paese, e il traffico dati costa 5 euro al giorno, con 2 o 5 Mb inclusi sempre a seconda del Paese.

Vodafone ha aggiornato le offerte Smart Passport e Internet Passport. Smart Passport costa 3 euro al giorno, da scalare solo in caso di effettivo utilizzo: propone 50 minuti di chiamate, 50 SMS e 500 MB alla velocità massima consentita dalla rete. Per quanto riguarda internet, non sono previsti costi aggiuntivi per il supersamento della soglia, ma la velocità di connessione viene abbassata fino a 32 kBps. I titolari di un piano Vodafone Relax, con Smart Passport hanno ogni giorno illimitati minuti di chiamate e gli SMS da inviare. Internet Passport invece è dedicata a chi ha una SIM dati: costa 6 euro al giorno, solo in caso di effettivo utilizzo, ed offre 1 GB di traffico dati alla massima velocità consentita dalla rete.

Anche Zeromobile reinventa il roaming internazionale, per offrire tariffe low cost non solo nelle frontiere UE ma in oltre 140 paesi. L’Eurotariff in vigore da qualche giorno prevede un abbassamento dei costi delle telefonate solo nel territorio Europeo. Ma per chi viaggia Extra-UE, Zeromobile propne: telefonate in entrata sono completamente gratis; per quelle
in uscita, con la nuova tariffa You&zero di Zeromobile si potrà chiamerà a soli 20 cent/min. L’offerta di Zeromobile è dedicata sia agli abbonamenti che alle ricaricabili. L’utente può decidere di esser chiamato, oltre che sul suo numero Zeromobile, anche sul numero abituale di cellulare oppure su un numero di rete fissa italiana (abbattendo così anche i costi per chi chiama un Cliente Zeromobile).

Wind All Inclusive Europa&Usa, invece, costa 2 euro al giorno in versione ricaricabile (30 minuti, 30 sms, e soli 30 Mb di traffico dati);  si spendono invece 7 euro alla settimana per l’abbonamento, avendo a disposizione 120 minuti, 120 sms e 120 Mb. Pagamento solo in caso di effettivo utilizzo.

Tariffe roaming in vacanza
Tariffe roaming in vacanza
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore