Vacilla la sicurezza Pc

CyberwarSicurezza

Un dipendente su tre trascrive la password, mettendo a rischio la sicurezza
azientale

La sicurezza del Pc è allo sbaraglio: un dipende su tre, per non dimenticarsi la password, la scrive su un foglietto, la salva sull’hard disk o su un dispositivo mobile. Lo rivela uno studio di Nucleus Research e KnowledgeStorm che sfata alcuni luoghi comuni sulle implementazioni aziendali della sicurezza. E’ vero: la sicurezza aumenta sotto il profilo tecnologico. I sistemi vengono blindati, ma è come se i dipendenti si dimenticassero la chiave della cassaforte sotto lo zerbino all’ingresso. E mettono a rischio la sicurezza dei sistemi.Solo la biometria, il riconoscimento vocale, le impronte digitali e le nuove tecnologie potranno evitare le cattive abitudini dei dipendenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore