Vendite scarse per i "dischi" ad alta definizione

AccessoriWorkspace

Risultati deludenti per i nuovi standard Blu-ray e HD-DVD

Sony ha commissionato una ricerca per valutare lo stato di penetrazione del mercato da parte dei nuovi standard di supporti ottici per l’alta definizione. A quanto pare nessuno dei due sistemi prevale in modo significativo e i numeri in gioco sono ancora piuttosto limitati. Dal lancio sono stati venduti complessivamente 844 mila dischi Blu-ray, contro 708 mila HD-DVD e, a parte Casino Royale che ha raggiunto da solo le 100 mila copie, nessun titolo, per quanto nuovo e appetibile, ha fatto registrare vendite superiori a qualche migliaio di copie nel nuovo formato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore