Veneto e Cina in contatto diretto

Aziende

Sviluppato un sistema che fa uso del satellite e della fibra ottica

Un collegamento diretto tra il nord-est italiano e il sud-est asiatico. Questo lo scopo del progetto realizzato dalla società Ne-t by Telerete con sede a Padova e che sfrutta una combinazione di connessioni integrate che fanno leva su tecnologie satellitari e su dorsali in fibra ottica. Il progetto al quale ha collaborato anche la società Skylogic per la parte satellitare è stato presentato presso la Camera di commercio di Padova, consentirà alle imprese venete di disporre di un collegamento diretto con la Cina ad alte prestazioni e affidabilità. Tra i servizi disponibili ci sarà per esempio il servizio di videoconferenza con traduzione simultanea. Il sistema utilizza il collegamento satellitare da Padova verso un satellite in orbita geostazionaria posizionato nei celi tra l’Indonesia e lo Sri-Lanka. Da qui il segnale è ritrasmesso verso una base a terra che si trova a Hong Kong da dove parte una rete di collegamenti in fibra ottica verso tutte le principali città della Cina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore