Verizon amplia i suoi orizzonti

NetworkReti e infrastrutture

Verizon potenzia i servizi di connettività Ethernet in Europa. Sei nuovi
paesi potranno usufruire di servizi sicuri e ad alta velocità.

Austria, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Polonia e Spagna. Questi sono i sei nuovi paesi europei che potranno avvalersi dei servizi Epl (Ethernet private line) messi a punto da Verizon Business. I servizi Ethernet ad alta velocità sono già forniti in diversi paesi europei, tra cui l’Italia, oltre agli Stati Uniti. La fornitura di connettività Ethernet a banda larga è progettata in modo da garantire ai clienti costi ridotti rispetto ad altre tecnologie di accesso e consente di distribuire e gestire attraverso le Wan, applicazioni aziendali esistenti e future. Questo aspetto, afferma Verizon, è particolarmente vantaggioso per le multinazionali che desiderano unificare le comunicazioni e facilitare la collaborazione anche in seguito all’aggiunta di nuove sedi alla propria rete globale. ??Con la continua crescita dell’hosting centralizzato di applicazioni e del consolidamento dei server – ha dichiarato Peter Konings, product director international Advanced data service di Verizon – le aziende cercano soluzioni flessibili e affidabili? I nostri clienti implementano sempre più applicazioni mission-critical basandosi sulla nostra offerta ?.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore